Burger di soia? No, di lupino!

Una valida alternativa proteica alla soia per chi vuole preparare un secondo vegetale semplice e nutriente

I secondi vegetali sono utilizzati anche da chi non è vegetariano, magari semplicemente per variare la dieta oppure per non eccedere nel consumo di prodotti animali. E l’industria alimentare ha recepito questa tendenza, tanto che nei supermercati c’è un’ampia varietà di alternative vegetali: polpette, burger, crocchette, medaglioni, affettati e molto altro ancora. I prodotti più diffusi sono a base di soia, utilizzata in varie forme. Tuttavia, esiste una validissima alternativa proteica sicuramente meno conosciuta ma che, al contrario della soia, fa parte della nostra tradizione mediterranea: il lupino. Questo legume vanta di tante proprietà positive per la salute. I lupini ci aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo Ldl (quello “cattivo”) aumentando l’espressione dei recettori. Utilissimi in caso di diabete, sia per il ridotto contenuto in carboidrati a basso indice glicemico, sia per la presenza di una proteina che mima gli effetti dell’insulina. Non meno importanti sono gli studi in corso sulla prevenzione della malattie cardiovascolari, tra cui l’ipertensione arteriosa.

Alimenti molto nutrienti, i lupini risultano infatti più ricchi in proteine rispetto agli altri legumi (16,4 g su 100g di lupini ammollati) e si prestano in modo ottimale, dunque, a sostituire la soia nei secondi piatti vegetali. Come gli altri legumi non contengono glutine, quindi sono adatti all’alimentazione di soggetti celiaci o con gluten sensitivity.

Non solo snack da fiera! Impariamo a utilizzare i lupini in cucina per preparare delle ricette sane e nutrienti. Iniziamo con questo burger di lupino fatto in casa: semplicissimo, veloce e dal sapore delicato.

Ingredienti (per 4 persone): 400g di lupini ammollati, 600g di zucchine, farina di ceci, basilico fresco, curcuma, pepe, scorza di limone, olio e.v.o.

Procedimento: tagliate le zucchine a pezzettini e mettetele a rosolare in una padella con un cucchiaio di olio. Nel frattempo sbucciate i lupini e metteteli a sbollentare in acqua per 10 minuti in modo da eliminare il sale in eccesso. Quando le zucchine saranno cotte frullatele assieme ai lupini. Aggiungete mano a mano anche 2-3 cucchiai di farina di ceci, una manciata di foglie di basilico spezzettate, un cucchiaino di curcuma, un pizzico di pepe e una grattuggiata di scorza di limone. Formate ora i vostri burger e cuoceteli in forno con un filo d’olio.

Valori Nutrizionali (a porzione):

Kcal 260

Proteine 21g

Carboidrati 15g

Grassi 13 g

Fibre 3 g

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here